Il Titolo V del D. Lgs n. 81/2008 (T.U.) e successive integrazioni stabilisce le prescrizioni per la segnaletica di sicurezza e di salute sul luogo di lavoro.

L’impiego della segnaletica è finalizzata a vietare comportamenti pericolosi, avvertire di rischi e pericoli. Inoltre, fornisce indicazioni per la sicurezza o il soccorso, prescrive comportamenti sicuri ed indica ulteriori elementi di prevenzione.

stop-gobo-proiettore

Gestire quindi in modo efficiente e sicuro la movimentazione dei materiali in produzione o in magazzino tramite muletti, carelli elevatori o qualsiasi altro mezzo di movimentazione è pertanto di primaria importanza.  In quest’ottica adottare soluzioni di trasporto lean, non solo consente di ridurre gli eccessi di movimentazione che rappresentano uno spreco e un costo aggiunto che il cliente non è disposto a pagare, ma  soprattutto permettono di incrementare la sicurezza degli addetti ai lavori. L’utilizzo della segnaletica orizzontale tradizionale – nastri, cartelli, pittogrammi, simboli – ed il ricorso ai colori per facilitare l’interpretazione della viabilità aziendale e della disposizione dei luoghi e degli spazi è uno degli strumenti a disposizione delle aziende per essere “lean e sicure”.

gobo-segnaletica-proiettata

La grande novità

La grande novità oggi è rappresentata dalla proiezione della segnaletica tramite proiettori a LED. La segnaletica proiettata richiede un proiettore di immagini (chiamato gobo proiettore) e un supporto dell’immagine (chiamato gobo).
Il gobo collocato all’interno del proiettore è paragonabile ad una diapositiva, ma molto più resistente. Il proiettore può essere installato al soffitto oppure ad una parete e l’immagine – corsia, pittogramma, cartello o attraversamento pedonale – viene poi proiettata sulla superficie, la quale risulta chiaramente visibile anche in condizioni di scarsa illuminazione.

gobo-proiettore-a-LED-contesto

In aggiunta, i proiettori a LED possono essere accessoriati con:

  • una batteria in grado di garantirne il corretto funzionamento nell’eventualità di un’interruzione della corrente elettrica
  • un sensore di prossimità nel caso cui si vuole che l’immagine venga proiettata solo quando ci si avvicina alla zona da segnalare.

Ciò che contraddistingue il nostro potentissimo proiettore a LED è l’assenza ventole ed il grado di protezione IP65, che ne permettono un utilizzo in ambienti ricchi di polvere o in ambienti esterni per periodi prolungati con una vita media del Led di 50.000 ore.

segnaletica-proiettata-le-sue-caratteristiche

Alcuni esempi della segnaletica proiettata in diversi ambienti